Bitcoin ETP quotata alla terza borsa valori più grande d’Europa

La Deutsche Boerse ha quotato un prodotto quotato in borsa (ETP) che tiene traccia del valore del bitcoin.

21Shares, un fornitore di prodotti con sede in Svizzera

21Shares, un fornitore di prodotti con sede in Svizzera, precedentemente noto come Amun, ha detto che il suo bitcoin ETP è stato ufficialmente accettato mercoledì per la quotazione su Xetra, la sede di negoziazione elettronica di Deutsche Boerse.

„La quotazione su Xetra non solo rafforza la nostra attuale posizione in Germania, ma apre anche prodotti crittografici di livello istituzionale ai più ampi mercati europei e internazionali“, ha dichiarato Laurent Kssis, amministratore delegato di 21Shares, in una dichiarazione.

Il Gruppo Deutsche Boerse ha due sedi di trading: Xetra, e la Borsa di Francoforte. Insieme, contano come la terza piattaforma di trading più grande d’Europa, subito dopo la Borsa di Londra e l’Euronext.

I dati di Deutsche Boerse mostrano un valore di oltre 150 miliardi di euro di azioni e prodotti derivati che sono passati di mano a Xetra nel mese di maggio. Nel dicembre dello scorso anno, la borsa ha gestito un volume di circa 300 miliardi di euro.

La società d’investimento londinese ETC Group ha quotato un titolo bitcoin-backed su Xetra, all’inizio di questo mese.

Gli ETP Bitcoin forniscono un’esposizione a Bitcoin in una classe di attività regolamentata. A differenza degli Stati Uniti, dove le autorità di regolamentazione sono state restie ad approvare le applicazioni degli ETF bitcoin, ci sono già da tre a quattro entità che offrono prodotti cripto-backed in tutta Europa.

21Shares ha lanciato il suo primo Bitcoin ETP

21Shares ha lanciato il suo primo Bitcoin ETP alla fine del 2018 sulla SIX Swiss Exchange, la più grande borsa svizzera. Da allora l’azienda ha lanciato prodotti che tengono traccia di altri crittografi, alcuni dei quali tengono traccia di più asset digitali. A febbraio ha rilasciato un ETP „Short Bitcoin“ che traccia inversamente il prezzo del bitcoin.

WisdomTree, il più grande fornitore di prodotti al mondo, ha lanciato su SIX lo scorso dicembre un ETP bitcoin supportato fisicamente.

21Shares ha già quotato sette dei suoi ETP su Boerse Stuttgart – la seconda borsa più grande della Germania – a gennaio.

Kssis ha dichiarato a CoinDesk di voler aumentare l’esposizione nel mercato istituzionale europeo.

„La maggior parte delle istituzioni non ha un facile accesso a Stoccarda, in quanto si tratta di una borsa regionale“, ha detto.

Secondo Kssis, le istituzioni svizzere detengono attualmente fino all’80% del patrimonio di 21Shares in gestione. La quotazione su Xetra, che ha una maggiore portata internazionale, renderà il Bitcoin ETP di 21Shares non accessibile agli investitori di tutto il mondo.

Gli investitori potranno iniziare a negoziare il Bitcoin ETP su Xetra a partire da giovedì.